Domini .eu e adeguamento alla Brexit

Aggiornamenti sulle conseguenze della Brexit per i domini .eu britannici

  •  Dominiando.it

Domini .eu e adeguamento alla Brexit

Il 1° febbraio 2020 il Regno Unito ha lasciato l'Unione Europea. L'accordo di recesso prevede un periodo di transizione fino al 31 dicembre 2020 durate in quale residenti e cittadini del Regno Unito e imprese e organizzazioni stabilite nel Regno Unito potranno continuare detenere e registrare nomi a dominio con estensione .eu.

Dopo la fine del periodo di transizione imprese o organizzazioni stabilite nel Regno Unito, cittadini del Regno Unito non residenti in uno Stato membro dell'Unione e i residenti nel Regno Unito che non sono cittadini dell'Unione Europea, non più saranno idonei a detenere un nome di dominio .eu.

Nel 2021, dopo la fine del periodo di transizione EURid, il registro del dominio .eu, applicherà le seguenti misure:

1. Nuove registrazioni
A partire dal 1° gennaio 2021, i registrant del Regno Unito non potranno più registrare o trasferire alcun nome di dominio .eu.

2. Registrazioni esistenti
A partire dal 1° gennaio 2021 gli attuali registrant del Regno Unito perderanno l'idoneità al possesso di un dominio .eu a meno che non dimostrino la loro conformità al quadro normativo .eu aggiornando i propri dati di registrazione prima del 31 dicembre 2020.


Senza l’aggiornamento dei dati di registrazione il 1° gennaio 2021 i domini .eu in questione saranno considerati non più conformi al quadro normativo .eu e, pertanto, verranno spostati nello stato di "SOSPESO" fino al 31 marzo 2021. Si noti che un nome di dominio nello stato "SOSPESO" può essere ripristinato se i dati di registrazione vengono aggiornati per soddisfare i criteri di idoneità.

Il 1° aprile 2021 EURid sposterà i suddetti nomi a dominio .eu non più conformi al quadro normativo .eu nello stato di "WITHDRAWN", stato in cui i servizi collegati al dominio (come sito web ed e-mail) smetteranno di funzionare.

In data 1° gennaio 2022 tutti domini nello stato di "WITHDRAWN" saranno REVOCATI e torneranno disponibili per la registrazione.

Da notare che:
I cittadini dell'Unione Europea che risiedono nel Regno Unito rimarranno idonei a detenere un nome di dominio .eu anche dopo la fine del periodo di transizione a condizione che aggiornino i propri dati di registrazione con la cittadinanza dell'UE.

I cittadini del Regno Unito che risiedono in uno Stato membro dell'Unione Europea continueranno a essere idonei a detenere un nome di dominio .eu anche dopo il periodo di transizione.

Le novità da Dominiando

/* */